27 aprile 2007

Nuova stagione...buone nuove!

Per la prima volta occupo la prima pagina del blog non con un articolo ma con le novità del negozio e del sito www.biblioteq.it; questo perchè stavolta sono tante e, a mio giudizio, stupende, tali appunto da meritare la prima pagina.
La prima, e ve ne sarete già accorti, è la nuova lista dei tè che trovate in linea, il mio povero e paziente webmaster alla fine ha ceduto alle mie richieste; la seconda novità è invece l'arrivo di nuovi tipi di foglioline.
piccola premessa...Ho iniziato una collaborazione con Saverio Robustelli Della Cuna, il titolare della Farmacia Robustelli che oltre ad essere un farmacista è un grande appassionato ed esperto delle magiche foglioline di tè (basta considerare che nella sua farmacia ora si trovano alcune fra le chicche più intriganti e rare...); bene unendo i nostri sforzi abbiamo deciso di allacciare più intensamente i rapporti con i miei fornitori cinesi e di trovarne altri, inoltre abbiamo cominciato un intenso scambio nella ricerca di notizie ed informazioni sul mondo del tè.
Un pò di risultati abbiamo iniziato ad ottenerli, presto trovereste sul sito di Saverio e sul mio una sua magnifica ricerca sul Pu erh, mentro ora potrete trovare nei nostri negozi il frutto del lavoro sulle importazioni dirette dalla Cina.

Ecco i nuovi tè appena arrivati:

Bi Lo Chun First Grade - uno dei più grandi verdi cinesi in una selezione fra le migliori

Tie Kuan Yin First Grade - che dire, solo a guardarlo è uno spettacolo, la prima infusione ricorda il pompelmo rosa e i frutti tropicali con ricordi di erbe e camomilla.

Orchid Tea - poco conosciuto ma eccelso, fatto solo con gemma e prime due foglioline di un raccolto molto anticipato

Kuding Tea detto anche Grande Amaro - Uno dei pochissimi tè che i cinesi definiscono tè nero...anche se in realtà non è un tè ma proviene da un'altra pianta. Il primo sorso è amaro da brividi ma dal secondo in poi...a proposito è quello che vedete nella foto.

Wan Zi Quian Hong - altro tè che si apre rivelanbdo un gigantesco fiore viola, un'aroma intriso di verde e fiori, uno spettacolo per gli occhi.

Pu Erh Qi Zi Cakes - torta di Pu Erh verde semplicemente incredibile per la carica aromatica delle foglie

Pu Erh con fiori di Crisantemo - Sono piccoli nidi di Pu Erh con fiori di Crisantemo

Long Jing First Grade- semplicemente senza parole, già solo la consistenza delle foglile ed il modo in cui scorrono fra loro ne fa capire la qualità, il profumo è "setoso", ampio, profondo...

In ogni caso sarete voi a giudicare.

Un'ultima cosa: Domenica 13 Maggio vorrei organizzare una riunione a Villa Pamphili dove ognuno preparerà il tè per gli altri seguendo il metodo del Gonfucha, io porterò il tè e qualche teiera e vi darò un pò di notizie, gli altri partecipanti porteranno le loro teiere ed arnesi. Se vi interessa parteciapare vi prego di farmenlo sapere tramite mail. Ovviamente è tutto gratuito è solo un modo di stare insieme e parlare un pò della Cina e dei suoi tè.

3 commenti:

Acilia ha detto...

Anzitutto tanti cari auguri per tutte queste belle novità.
Gran bella idea quella di unire le forze in vista di una passione comune, la condivido in pieno.

Mi spiace molto non essere più a Roma, avrei partecipato assai volentieri alla tua iniziativa.
Se sei d'accordo, la inserisco nel calendario delle manifestazioni all'interno del mio blog.
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Io (Olga) e Riccardo faremo il possibile per venire a Villa Pamphilii, anche se ci imbarazza un po' preparare il tè per gli altri! Poi ci spieghi meglio.... appena saremo sicuri della nostra partecipazione.
Per le tue novità, grazie di avercele fatte annusare, sabato!!! Pensi possa inserire la Farmacia Robustelli nella mia guida, visto che uscirà a settembre, alla fine? L'Oolong che ho comprato da te sabato è sublime! E anche la marmellata Pere&Cannella.

A presto, un abbraccio
Olguita

Jo Mason ha detto...

Bello il tuo blog, ci sono caduta dentro cercando notizie sul pepe di Kuching che il Corriere Magazine cita quest'anno e di cui tu hai parlato nel 2005. Tornerò spesso a visitarti perchè il the mi affascina anche se sono una perfetta ignorante. Quindi la candidata ideale per una delle riunioni del The, chissà che non impari qualcosa. E poi, sono a Roma...Jo Mason
http://sestopotere.blogspot.com