29 marzo 2007

Differenze fra il Tai Pig Hou Kui e la sua selezione Cha Wang


A volte ci sono coincidenze che lasciano esterefatti.... mi è appena arrivato il Tai Ping Hou Kui "Cha Wang" e Kevin, mio carissimo cliente e grande amante di tè, mi ha portato alcuni grammi dello stesso tè nella versione normale. Lo aveva ricevuto come regalo di compleanno direttamente dalla Francia ( bisogna dire che in questo caso i francesi non sono stati clementi con il prezzo) e lui gentilissimo me ne ha portato un campione. E' stato molto divertente scambiarsi i tè per assaggiarli ma già dal punto di vista "estetico " delle foglie ci siamo accorti della differenza fra i due tè. Vi metto la fotografia così potete compararla con quella gia pubblicata, balza agli occhi il colore un pò più spento e (se cliccate l'immagine si ingrandisce e potete vedere i particolari) la trama molto più leggera dovuta al tipo di lavorazione. Il profumo è comunque intenso, vira un pò più sui fiori ed è meno ampio, il liquore che si ricava tende di più al giallo, è sempre elegante ma manca un pò più di ampiezza. Siamo sempre davanti ad un grande tè e se non avessi avuto la possibilità di assaggiare prima il Cha Wang sarei rimasto comunque molto colpito. Questa è un'ultriore dimostrazione che la differenza fra le varie selezioni c'è ed è enorme, non è solo una mera invenzione commerciale.
Grazie Kevin!

1 commento:

Roberto ha detto...

Ciao! Insieme ad una amica blogger abbiamo lanciato una campagna per la Pasqua di quest'anno a favore degli agnellini. Il nome della campagna è Lasciami vivere. Se vuoi, fai un salto sul mio blog e potrai prelevare il banner. Se magari mi lasci un segno del tuo passaggio ti inserisco nei link Grazie e buona giornata